TAP
PE
RI
LE
VAN
TI

tappe rilevanti

DA DISTRIBUTORE DI PRODOTTI PER LA TERMOIDRAULICA AD AZIENDA DI ARREDOBAGNO.

DA AZIENDA DI PRODUZIONE DI MATERIE PLASTICHE PER SISTEMI DI RISCALDAMENTO E DISTRIBUZIONE DELL’ACQUA, NEL 2004 WEISS-STERN SI ARRICCHISCE DI UNA LINEA DI RUBINETTERIA ECONOMICA E UNA GAMMA DI DOCCE ADATTE A COMPLETARE LA PROPOSTA AZIENDALE PER LE RIVENDITE TERMOIDRAULICHE. UNA RETE VENDITE POCO DIFFUSA NEL TERRITORIO NAZIONALE NE LIMITA PURTROPPO LO SVILUPPO ATTESO.

LA SVOLTA AVVIENE NEL 2007 QUANDO SI DECIDE DI INTERROMPERE LA PRODUZIONE DI PPR PER CONCENTRARSI SUL MERCATO DELL’ARREDOBAGNO: LA RETE VENDITE VIENE IMPLEMENTATA E VIENE STAMPATO UN BEL CATALOGO; PROGRESSIVAMENTE LE AREE SCOPERTE INIZIANO A LAVORARE. SI TRATTA DI UNA DECISIONE STRATEGICA CHE COMPORTERÀ, NEL CORSO DEGLI ANNI, SIGNIFICATIVI CAMBIAMENTI ALLA STRUTTURA, AI PRODOTTI E AL “MODUS OPERANDI” DI WEISS-STERN SRL.

LA NUOVA DIREZIONE INIZIA A DARE GLI STIMOLI PER INTRAPRENDERE UNA VIA DI SVILUPPO AZIENDALE BEN DEFINITA.

NEL 2008 INIZIA LA COMMERCIALIZZAZIONE DI UNA PRIMA GAMMA DI BOX DOCCIA COSTITUITA DA SOLE 5 MISURE. L’ESPERIMENTO BEN PRESTO SI TRASFORMERÀ IN UN PROGETTO CHE DIFFONDERÀ IL MARCHIO WEISS-STERN NEL MERCATO DEI BOX DOCCIA.

NEL 2010 L’AZIENDA DECIDE DI INVESTIRE MAGGIORMENTE IN QUESTO NUOVO PRODOTTO E SI CONCENTRA IN UNA DIFFUSIONE PERSONALIZZATA DI BOX DOCCIA, CONFORME ALLO STANDARD RICHIESTO DAL MERCATO ITALIANO. VENGONO SVILUPPATI, QUINDI, NUOVI PRODOTTI SFRUTTANDO UNA PARTNERSHIP CON UN’AZIENDA ESTERA SULLA BASE DI DISEGNI PERSONALIZZATI; NEL FRATTEMPO L’AZIENDA CONTINUA A CONQUISTARE QUOTE DI MERCATO NELL’AMBITO DEI BOX DOCCIA. IL CATALOGO 2010 SIGILLA UNA CONTINUA E REPENTINA CRESCITA. LA RIMANENTE PARTE DEI PRODOTTI CON CUI L’AZIENDA ERA NATA INIZIA AD ESSERE ACCANTONATA.

NEL 2011 IL CATALOGO BOX DOCCIA VIENE NUOVAMENTE RIDISEGNATO E L’IMMAGINE DELL'AZIENDA SI CONCENTRA SEMPRE PIÙ MARCATAMENTE NEI BOX DOCCIA.

NEL 2012 I BOX DOCCIA RAPPRESENTANO CIRCA IL 60% DELL’INTERO FATTURATO E NEL TRIENNIO SUCCESSIVO TALE PERCENTUALE CONTINUERÀ A CRESCERE. SI RENDONO NECESSARI NUOVI SPAZI E L’AZIENDA DECIDE DI TRASFERIRSI IN UN NUOVO CAPANNONE DI 3.000 M2.

IL 2013 RAPPRESENTA UN NUOVO ANNO RICCO DI SODDISFAZIONI: GRAZIE AI NUOVI STRUMENTI CHE L’AZIENDA METTE A DISPOSIZIONE DELL’ALLARGATA E RINNOVATA RETE COMMERCIALE, SI RAGGIUNGONO RISULTATI IMPORTANTI E LA CRESCITA DI FATTURATO DEL 17% SIGILLA UN OTTIMO ESERCIZIO. IL NUOVO STAMPATO RAPPRESENTA IL PRIMO CATALOGO CHE PERMETTE UN VERO CONFRONTO CON I PIÙ BLASONATI MARCHI DI ARREDO BAGNO D’ITALIA: MOLTE LE NOVITÀ AL SUO INTERNO.

IN SEGUITO ALL’ACQUISIZIONE DEL FABBRICATO ADIACENTE, NEL 2014 L’AREA COMPLESSIVA OCCUPATA È PARI A 13.000 M2 CON UNA SUPERFICIE COPERTA DI CIRCA 5.500 M2. GRAZIE AGLI AMPI SPAZI A DISPOSIZIONE, ORA L’AZIENDA PUÒ PENSARE CON MAGGIOR SICUREZZA AL PROPRIO FUTURO. IL VALORE DI MAGAZZINO RADDOPPIA IN POCHI MESI E LA DISPONIBILITÀ DI PRODOTTO DIVENTA UNO DEI PUNTI DI FORZA DELL’AZIENDA.

GRAZIE ALLA COLLABORAZIONE CON L’ARCHITETTO DORIGO, NASCE UN PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DELL’INTERA AREA INDUSTRIALE ED INIZIANO COSÌ LE RISTRUTTURAZIONI CHE PERMETTERANNO ALL’AZIENDA DI OTTENERE NEI PROSSIMI ANNI UNA SEDE CENTRALE ORGANIZZATA.

ANCHE IL 2014 SI CHIUDE CON UNA CRESCITA CONSISTENTE DI FATTURATO (+21%) CONFERMANDO COSÌ L’OTTIMO ANDAMENTO DEGLI ULTIMI 5 ANNI. IL MOTIVO È DA ATTRIBUIRE PRINCIPALMENTE ALLE NUOVE LINEE: NEW ZEUS, NEW GEMINI, NEW SIRIO E GIOVE, PRESENTATE IN ANTEPRIMA AD APRILE DURANTE IL SALONE DEL MOBILE DI MILANO; MOLTO BENE ANCHE IL REPARTO DOCCE.

...2017...IL SOGNO CONTINUA...